FIGURE OMEOMORFE   (4 esempi)
ovvero trasformabili l'una nell'altra senza strappi, mediante una trasformazione bicontinua
( indicato il numero dei "buchi", o "manici")
 

  altro