Alcuni brani tratti dal libro Vestivamo alla marinara di Susanna Agnelli:
Il terzo lato della casa guardava sulla via Avogadro. … Le camere dei nostri genitori davano invece sul corso Oporto. … I tre lati della casa abbracciavano un cortile con una fontana di marmo bianco.

Che cosa potresti usare al posto di "guardava"?   badava − era rivolto − dirigeva gli occhi
Che cosa potresti usare al posto di "davano"?   guardavano − regalavano − producevano
Quale dei seguenti disegni potrebbe rappresentare la posizione della fontana?

Le prime due domande sono di educazione lingustica (comprensione di un testo, lessico, significato figurato). Vedi sotto quanto si può trovare in un dizionario.

La terza domanda comporta anche il ricorso a competenze di tipo geometrico.

guardàre, v. v. tr. 1 Rivolgere e fissare lo sguardo. ~ contemplare. <> ignorare. guardare in cagnesco, con sguardo torvo. 2 Osservare con attenzione. ~ scrutare, rimirare. guardare le note delle spese. 3 Vigilare. ~ vegliare. <> trascurare. aveva il compito di guardare i bambini quel pomeriggio
v. intr. 1 Fare attenzione. guardava solo ai fatti suoi. 2 Fare in modo. 3 Essere rivolto. ~ affacciarsi. 
rifl. 1 Osservarsi. ~ specchiarsi. 2 Stare in guardia. ~ difendersi. guardati dalle cattive compagnie. 3 Astenersi.

dàre, v. e sm. v. tr. 1 Trasferire da sé ad altri qualcosa che si possiede, che si conosce. ~ fornire, procurare. <> prendere. gli diedero l'appartamento in affitto. 2 Porgere. ~ offrire. non si deve dare cibo agli animali dello zoo. 3 Regalare, elargire. ~ donare. <> carpire. darebbe se stesso per il prossimo, se potesse. 4 Concedere. ~ accordare. <> rifiutare. dare il passo, farsi da parte. 5 Consegnare, affidare. ~ assegnare. 6 Pagare. ~ sborsare. <> riscuotere. 7 Vendere. 8 Fruttare, rendere. ~ produrre. 9 Fornire. ~ procurare. 10 Comunicare una notizia. 11 Prescrivere e somministrare una medicina. 12 Infliggere, provocare. ~ arrecare. gli diedero tante botte, che passÚ un mese all'ospedale. 13 Impartire ordini. 14 Considerare, definire (solo al participio passato). 15 Organizzare. questa sera i tuoi vicini danno una festa
Nota.  Io do, tu dai, essi danno non richiedono l'accento, ma questo può essere messo nei casi sia necessario non fare confusione con la nota do o la preposizione dai o il nome danno. In egli dà è richiesto sempre l'accento. Nell'imperativo si può usare o da' ma non da..
v. intr. 1 Imbattersi. ~ inciampare. 2 (solo di case e finestre) Guardare, essere rivolto. 3 Colpire. dare nell'occhio, non passare inosservati. 
v. intr. pron. 1 Verificarsi. ~ accadere. 2 Battersela. ~ svignarsela. darsela a gambe. 
v. rifl. 1 Arrendersi. ~ abbandonarsi. 2 Spacciarsi. 3 Dedicarsi. ~ applicarsi. si diede completamente alla passione politica
sm. 1 Ciò che uno deve, di denaro, ad altri. 2 Il passivo nei bilanci.

abbracciàre, v. v. tr. 1 Cingere con le braccia. 2 Dedicarsi a qualcosa, sostenere, caldeggiare, far proprio. • ha abbracciato la causa. 3 Comprendere, contenere, circondare. • il suo studio abbraccia vari settori; • il territorio abbraccia pianure e colline; • le mura abbracciano la città.
v. rifl. rec. Cingersi l'un l'altro con le braccia.