(1) Descrivi con un grafo ad albero la struttura del termine -(-x^2*y-1).
(2) Invidua con quale ordine esegue i singoli calcoli il computer dopo la "traduzione" (dal programma o dal foglio di calcolo o …) di
-(-x^2*y-1).
Eventualmente avvia il programma Albero o il programma Compilazione (dagli Oggetti Matematici) e usalo per verificare le tue risposte.