Dobbiamo trovare la distanza d che ci separa da un punto A posto al di là di un fiume conscendo la distanza da dove siamo posti, il punto P, e un punto B a noi accessibile, e potendo misurare con un goniometro gli angoli θ1 e θ2 raffigurati a fianco.
Se troviamo che BP = 0.51 km, θ1 = 76°, θ2 = 54°, usando opportunamente un goniometro, un foglio di carta ed una riga graduata, determina d.
 

Sotto il disegno è fatto su carta quadrettata, rappresentando con 4 quadretti 0.1 km. Poteva essere fatto su un foglio bianco, rappresentando 0.1 km con 1 cm o con 2 cm. Si traccia PB della lunghezza opportuna e poi, con un goniometro, dai punti B e P, si tracciano due rette una inclinata a destra di 54° e una inclinata a sinistra di 76°. Si misura poi, con la carta quadrettata o con la riga graduata la distanza del loro punto di intersezione A da P. Dalla misura della rappresentazione grafica di AP si torna ai valori reali, trovando AP = 0.54 km.

  Per altri commenti: proporzionalità neGli Oggetti Matematici.

  L'insegnante può controllare il calcolo direttamente da rete, con questo script, ottenendo: