Traccia la figura costituita dai punti che hanno distanza urbanistica 2 dalla retta disegnata nella figura a lato (gli assi passano per (0,0), il sistema è monometrico e i lati della griglia sono ampi 1).
  Un punto P dista (secondo la distanza urbabinistica) 2 dalla retta considerata se 2 è la minima tra le distanze urbanistiche che intercorrono tra P e i vari punti della retta.
In altre parole, ciò accade se, muovendosi solo orizzontalmente o verticalmente, il modo più breve per raggiungere la retta a partire da P è costituito da una traiettoria lunga 2.
L'insieme dei punti con distanza urbanistica 2 dalla retta considerata è costituito dalle due rette ad essa parallele rappresentate a lato, aventi distanza euclidea √2 da essa. Sulla figura sono disegnati anche alcuni punti e alcune delle traiettorie orizzontali-verticali con cui da esse si arriva alla retta data.
Per altri commenti: "distanza" neGli Oggetti Matematici.