A sinistra Ŕ raffigurato il cosiddetto triangolo di Reuleaux, triangolo curvilineo ideato nel 1876 dall'ingegnere tedesco Reuleaux, da cui, rimuovendono tre pezzi, l'inglese Watts nel 1914 ricav˛ una punta da trapano (vedi il disegno successivo), tuttora usata, in grado di fare buchi quasi quadrati.  Spiega a parole le caratteristiche di questa curva che ne hanno consentito tale applicazione e cerca di ricostruirla come suggerito dalla figura qui a destra.