Abbiamo 5 euro. Dobbiamo dividerli in tre. Facciamo la divisione con la calcolatrice, e otteniamo il risultato a fianco.  Quanto diamo a ciascuno di noi?

Se ci dividessimo analogamente 16 euro che cosa otterremmo sulla calcolatrice?
Quanto daremmo a ciascuno di noi?

E se dovessimo mettere insieme 16 euro quanto ciascuno di noi dovrebbe mettere?
   

• Otteniamo 1.6666667 €. Se le monete di cui si può disporre arrivano fino al centesimo di euro, a ciascuno possiamo dare 1.66 €, ossia 1 € e 66 centesimi. In tutto distribuiamo 1.66 per 3, ossia 4.98 €; ci avanzano 2 centesimi, che possiamo lasciare a qualcuno di noi.  Se non avessimo monete da 1 centesimo potremmo dare a ciascuno 1 € e 65 centesimi. In tutto distribuiamo 1.65 per 3, ossia 4.95 €; ci avanzerebbero 5 centesimi, che possiamo anche in questo caso lasciare a qualcuno di noi.

• Otterremmo 5.3333333 €. Se le monete di cui si può disporre arrivano fino al centesimo di euro, a ciascuno possiamo dare 5.33 €, ossia 5 € e 33 centesimi. In tutto distribuiamo 5.33 per 3, ossia 15.99 €; ci avanza 1 centesimo.  Se non avessimo monete da 1 centesimo potremmo dare a ciascuno 5 € e 30 centesimi. In tutto distribuiamo 5.30 per 3, ossia 15.90 €; ci avanzerebbero 10 centesimi.

• Per mettere insieme 16 € dovremmo mettere qualcosa di più: ciascuno può dare 5.34 €, ossia 5 € e 34 centesimi. In tutto formiamo 5.34 per 3, ossia 16.02 €; ci avanzano 2 centesimi.  Se non avessimo monete da 1 centesimo potremmo dare a ciascuno 5 € e 35 centesimi. In tutto formiamo 5.35 per 3, ossia 16.05 €; ci avanzerebbero 5 centesimi.