Trova, senza usare la calcolatrice o il telefonino, quanto fa  480·1.5 + 3.5·480.

Devo usare qualche strategia, prima di mettermi a fare calcoli.  Osservo che i due termini che vengono sommati sono delle moltiplicazioni per lo stesso numero, anche se in un caso al primo posto e nell'altro al secondo posto.  Posso raccogliere questo numero a fattor comune:

480 · 1.5 + 3.5 · 480
480 · 1.5 + 480 · 3.5
480 · (1.5 + 3.5)
480 · 5

Per moltiplicare per 5 mi conviene pensare al fatto che 5 = 10/2, e quindi moltiplicare per 10 e poi dividere per 2, o dividere per 2 poi moltiplicare per 10:

480 / 2 · 10 = 240 · 10 = 2400

Saper fare queste semplici ed importanti cose (ed altre simili, delle quali questo solo un esempio) essenziale.  Non saperle fare e saper affrontare pi complicate espressioni letterali vuol dire aver capito molto poco, di matematica, si intende.  Un insegnante che trascuri questi aspetti e curi solo la manipolazione meccanica in astratti calcoli simbolici magari prepara gli alunni a diventare abili (finch mantengono l'allenamento) nel "calcolo letterale", ma li diseduca matematicamente, rendendo loro difficile la prosecuzione degli studi in ambito scientifico.